immergetevi nella natura
Sei qui: Home - Laguna S'ena Arrubia

Laguna S'Ena Arrubia

Il Village Camping si affaccia sulla meravigliosa Laguna di S’Ena Arrubia, classificata come Oasi di protezione faunistica, come Sito di Interesse Comunitario e dichiarata Zona Umida protetta dalla Convenzione di Ramsar nel 1977.

La Convenzione di Ramsar è il primo vero trattato intergovernativo con scopo globale, riguardante la conservazione e la gestione degli ecosistemi naturali. Nacque dall’esigenza di invertire il processo di trasformazione e distruzione delle zone umide che sono gli ambienti primari per la vita degli uccelli acquatici, che devono percorrere particolari rotte migratorie attraverso diversi stati e continenti per raggiungere ad ogni stagione i differenti siti di nidificazione, sosta e svernamento.

L’Oasi di S’Ena Arrubia, residuo dello stagno di Sassu che occupava un ampio territorio prima della bonifica, ha una superficie di circa 300 ettari, è abitato da una ricca ittiofauna che ne ha determinato l’utilizzo come peschiera.

Tutta la laguna è circondata da una fitta vegetazione composta da Salicornia, Giunco Marittimo e Spartina.

Di grande importanza la presenza di uccelli palustri: Pollo Sultano, Fenicottero Rosa, Folaga, Falco Pescatore, Airone Bianco.

La flora La fauna

"Gli ultimi nati nella Laguna di S'Ena Arrubia - gennaio 2010"

La lagunaFenicotteriFenicotteri

FLORA
*
Salicornia – Salicornia Fruticosa

Piccolo arbusto perenne, che può raggiungere l’altezza di un metro, di colore verde glauco (in autunno si colora di rosso), ramificato, con numerosi rami che nascono uno di fronte all’altro, legnosi alla base e superiormente carnosi formati da una serie di articoli cilindrici lunghi alcuni millimetri. Le foglie sono carnose e riunite come il fusto e sono fuse alla base; i fiori sono uguali e riuniti tre a tre. La fioritura avviene normalmente in luglio – agosto.

     
*
Giunco Marittimo – Juncus Maritimus

Pianta cespugliosa perenne con fusti rigidi di colore verde e foglie cilindriche e pungenti. l’infiorescenza è anch’essa di colore verde, con fiori gialli o verdi; il frutto è una capsula di colore bruno – oliva.

     
*
Spartina Marittima – Spartina Maritima

Pianta perenne con fusti eretti alti da 30 a70 cm. La radice è biancastra e le foglie sono lisce, verdi glauche e pungenti.I fiori sono disposti in spighe a appressate l’una all’altra, lunghe 8 – 10 cm composte da spighette. Fiorisce da luglio a settembre.

FAUNA
*
Fenicottero Rosa – Phoenicopterus Ruber

Il fenicottero rosa è uno splendido uccello sociale che vive e si riproduce in grandi colonie. Frequenta le lagune basse e gli stagni costieri; costruisce il suo nido di fango su isolotti di sabbia e argilla.

Caratteristico il becco, rosa e nero in punta, ripiegato verso il basso che utilizza come un setaccio spingendo via l’acqua e trattenendo gli organismi di cui si nutre grazie a speciali lamelle.

Il fenicottero rosa, unica specie che nidifica anche in Europa, si riconosce per la sua colorazione bianco- rosa più intensa sulle ali, le lunghe zampe di colore rosso e il lungo collo.

     
*
Pollo Sultano – Porphyrio Porphyrio

E’ uno degli abitanti più belli delle zone umide mediterranee.

Inconfondibile per il piumaggio blu e porpora dai riflessi turchesi con sottocoda bianco, per il becco rosso e per le zampe dalle lunghe dita rosso brillante, è un uccello strettamente legato agli ambienti palustri ed in particolare ai canneti. Qui nidifica in mezzo alla vegetazione, nella quale depone da 2 a 6 uova.

Specie rigorosamente protetta, in quanto i sempre più frequenti progetti di bonifica e gli eccessi della caccia, hanno portato il pollo sultano ad alto rischio di estinzione.

     
*
Folaga – Fulica Atra

Uccello degli ambienti palustri, facilmente riconoscibile per il colore nero del corpo, il becco bianco e una macchia bianca sulla fronte; i piedi hanno dita allungate con delle membrane tra le dita che fanno della folaga un’ottima nuotatrice.

Vive in zone umide circondate da canne palustri e si nutre di piante e molluschi.

La nidificazione avviene nei canneti e il nido è costruito con canne ed erbe acquatiche: vengono deposte dalle 6 alle 15 uova che vengono covate all’incirca per 3 settimane.

     
*
Falco Pescatore – Pandion Haliaetus

Famoso per la maestria con cui cattura i pesci, il falco pescatore è un meraviglioso uccello tipico delle zone umide.

Si identifica per il contrasto fra le parti superiori marrone scuro e quelle inferiori dove prevale il bianco interrotto solo dalle ali che hanno la punta marrone, alcune frange scure nella parte addominale e la fascia laterale scura e poco uniforme della zona pettorale.

La testa è completamente bianca, zona oculare a parte che è attraversata da una striscia nera che percorre le fiancate della testa fino alla base del becco.

     
*
Airone Bianco – Egretta Alba

Presenta un corpo molto allungato ed affusolato, un collo sottile e lunghe zampe; il piumaggio è completamente bianco che non cambia nell’arco dell’anno. Il becco è generalmente giallo e le zampe sono di colore nerastro o giallo sbiadito alla base durante l’anno.

Nella stagione riproduttiva il becco diventa nero e le zampe acquisiscono delle sfumature giallo – arancioni.

Gli occhi sono gialli e delimitati da un anello verde.

L’ airone bianco è un abile cacciatore che nutre principalmente di pesci: quando pesca, piega la testa di lato per evitare il riflesso del sole sull’acqua, con le zampe muove l’acqua per spaventare la preda e quando la individua raddrizza il collo per afferrarla immediatamente.

Generalmente è silenzioso, emette un grido quando si alza in volo, diventa più rumoroso quando si trova in colonie di aironi o con altri uccelli.

     

Campeggio Sardegna | Chi Siamo | Dove Siamo | Servizi | Informazioni | Contatti | Privacy | Mappa del Sito

Camping Sardegna S'ena Arrubia, Strada n° 29 - 09092 Arborea (Oristano) - Tel:0783-809011 - Fax. 0783-809011 - P.I. 01953830906

Html e Css Conformi W3C - Realizzazione siti internet e Web Marketing: - Studio Easy Web srl - Web agency Sardegna - Cagliari

Free counters!